La Sainte-Chapelle è una cappella situata sull'Île de la Cité a Parigi.

La cappella fu costruita tra il 1243 e il 1248 nello stile gotico Radiant. A quel tempo, la Sainte-Chapelle formò la cappella della corte del palazzo reale di Luigi IX.

Luigi IX acquistò la corona delle spine dell'imperatore di Costantinopoli nel 1239 (che gli costa più della costruzione della Sainte-Chapelle) e nel 1241 acquisì altre reliquie, tra cui un frammento di sangue sacro, una lancia sacra e la vera Croce di Cristo. Per queste reliquie, ha fatto la Sainte-Chapelle.


Esterno della Sainte-Chapelle:
Al giorno d'oggi, la cappella è circondata dal "Palais de Justice".

L'edificio è costituito da un armadietto inferiore e superiore. La cappella inferiore fu utilizzata come chiesa parrocchiale per il personale del palazzo, mentre la cappella superiore fu progettata come cappella privata per il re e il suo seguito. Questa cappella ha grandi vetrate (circa 670 m²) che illustrano la storia biblica. La luce in arrivo crea un mosaico di colori. Molte di queste finestre risalgono al 13 ° secolo. Nel XV secolo, la facciata fu rinnovata con un grande rosone.

Tra il 1841 e il 1867, la cappella fu completamente restaurata sotto la direzione di Viollet-le-Duc.

Indirizzo: 8 Boulevard du Palais, 75001 Parigi.

Metro: Cité.

RER: Saint-Michel - Notre Dame.

Autobus: 21, 27, 38, 85, 96, Balabus

Dall'Hotel Migny: 25 minuti a piedi.

Prenota il tuo biglietto
 

;